Sportello Unico per le Attività Produttive

Ultima modifica 24 agosto 2020

PIAZZA A. MORO n° 33 - cap 36073

Assessori di riferimento: Arch. PELOSO ELENA - Assessore all’ Urbanistica ed Edilizia Privata; riceve solo su appuntamento presso il Municipio, Piazza Aldo Moro, 33 
Martedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00
Contattare il seguente n. telefonico: 0445 450431-432

Responsabile S.U.A.P.
Arch. Giampaolo Tonegato: Responsabile Area Tecnica, Settore Urbanistica, Edilizia Privata Ambiente e Sportello Unico: contattare il seguente n. telefonico: 0445-450448 (riceve su appuntamento).

SERVIZIO SPORTELLO UNICO

Lo Sportello Unico è l’ufficio a cui rivolgersi per tutte le richieste e per tutte le informazioni necessarie per iniziare, modificare o cessare un'attività imprenditoriale in ambito produttivo,commerciale o di servizio. 
Contatti:

  • PER PRATICHE EDILIZIE: arch. Ivo Zorzi (0445-450437) - arch. Marta Magnabosco (0445-450436) 
  • PER PRATICHE AMBIENTALI: arch. Ivo Zorzi
  • PER PRATICHE PAESAGGISTICHE: Arch. Ivo Zorzi
  • PER PRATICHE COMMERCIALI: arch. Marta Magnabosco (0445-450436)
  • PER MEZZI PUBBLICITARI: arch. Marta Magnabosco 
  • Segreteria: arch. Marta Magnabosco Tel: 0445-450431:

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO

  • Lunedì : chiuso
  • Martedì: dalle 10,00 alle 12,30
  • Mercoledì: dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 18.30
  • Giovedì: dalle 9,00 alle 13,00
  • Venerdì: chiuso

Ufficio commercio

Referente: arch. Marta Magnabosco
Tel: 0445-450436 - Fax: 0445-446170
e-mail: commercio@comune.cornedo-vicentino.vi.it

L’ufficio si occupa dell’istruttoria e del rilascio di autorizzazioni amministrative, licenze, nulla-osta, atti di assenso e rigetto comunque denominati in materia di commercio, esercizi di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, pubblici esercizi, attività ricettive, impianti di distribuzione carburanti, servizi e attività alla persona, le autorizzazioni all’esercizio di strutture sanitarie, socio-sanitarie e sociali (L.R. n° 22/2002) nonché l’accreditamento istituzionale nei casi previsti dalla medesima legge. Rilascia altresì, le autorizzazioni di polizia amministrativa di competenza comunale