Tariffe, Scadenze e Modalità di pagamento Tari

Ultima modifica 6 ottobre 2021

Il tributo TARI è istituito per la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio del servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati.
E composta da una quota fissa, determinata in particolare in relazione agli investimenti per opere e ai relativi ammortamenti, e da una quota variabile rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, alle modalità del servizio fornito e all’entità dei costi di gestione.

Le Tariffe vengono stabilite annualmente dal Consiglio Comunale sulla base di un Piano Economico Finanziario che tiene conto di tutti i costi inerenti il servizio di Raccolta – Trasporto e Smaltimento dei Rifiuti compreso gestione Ecocentro e Spazzamento / Lavaggio delle strade ed aree comunali nonché degli obiettivi di miglioramento della produttività e della qualità del servizio fornito.

Per il 2020 le tariffe sono state approvate dal Consiglio comunale con deliberazione n. 40 del 29/09/2020 (vedi delibera tabella tariffe Tari_2020

Per il 2021 le tariffe sono state approvate dal Consiglio comunale con deliberazione n. 24 del 29/06/2021 (vedi delibera) tabella tariffe Tari_2021

Le scadenze per il pagamento della Tassa sui Rifiuti per l'anno 2021 sono state stabilite come segue:

  • prima rata o unica soluzione: 16 ottobre  2021
  • seconda rata:  16 dicembre 2021

Il Mod. F24 pre-compilato è inviato con la bollettazione.  L' Addizionale Provinciale (pari al 5%), ossia il Tributo Provinciale per l'Esercizio delle Funzioni di Tutela, Protezione e igiene dell'Ambiente (TEFA)  dal 2021 è  contabilizzato separatamente con un proprio codice tributo (in precedenza l'importo dovuto era sommato al saldo finale).

I versamenti possono essere effettuati presso qualsiasi sportello della Posta o Banca, oppure tramite Home Banking.