Tariffe e Scadenze

Ultima modifica 15 novembre 2022

Il tributo TARI è istituito per la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio del servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati.
E composta da una quota fissa, determinata in particolare in relazione agli investimenti per opere e ai relativi ammortamenti, e da una quota variabile rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, alle modalità del servizio fornito e all’entità dei costi di gestione.

Le Tariffe vengono stabilite annualmente dal Consiglio Comunale sulla base di un Piano Economico Finanziario che tiene conto di tutti i costi inerenti il servizio di Raccolta – Trasporto e Smaltimento dei Rifiuti compreso gestione Ecocentro e Spazzamento / Lavaggio delle strade ed aree comunali nonché degli obiettivi di miglioramento della produttività e della qualità del servizio fornito.

Per il 2020 le tariffe sono state approvate dal Consiglio comunale con deliberazione n. 40 del 29/09/2020 (vedi delibera tabella tariffe Tari_2020


Per il 2021 le tariffe sono state approvate dal Consiglio comunale con deliberazione n. 24 del 29/06/2021 (vedi delibera) tabella tariffe Tari_2021


Per il 2022 le tariffe sono state approvate dal Consiglio comunale con deliberazione n. 16 del 31/05/2022 (vedi delibera) tabella tariffe Tari 2022
Riduzioni Tariffarie 2022 approvate con delibera del Consiglio comunale n. 23 del 29/07/2022 e determinazione n. 370 del 12/10/2022

Le scadenze per il pagamento della Tassa sui Rifiuti per l'anno 2022 sono state stabilite come segue:

  • prima rata: 16 giugno  2022
  • seconda rata:  16 dicembre 2022

Per il calcolo della 1a rata TARI 2022 devono essere utilizzate le stesse tariffe dell'anno precedente (2021), mentre la 2a rata di saldo/conguaglio verrà calcolata sulla base dell'importo annuo dovuto, tenuto conto delle tariffe che saranno approvate per l'anno d'imposta 2022 in base al Piano Economico Finanziario elaborato secondo il nuovo metodo tariffario stabilito da ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente). 
Per tale motivo non è stato possibile pagare in Unica Soluzione

Riduzioni tariffarie TARI 2022
Per l'anno 2022, l'Amministrazione comunale si è avvalsa della possibilità concessa dalla Legge 15/07/2022, n. 91 recante "misure urgenti per affrontare l'attuale fase di grave difficoltà economica derivante dalla criticità dei mercati dell'energia e della materie prime" ed ha approvato le seguenti riduzioni tariffari a favore di famiglie ed imprese:


a) famiglie il cui nucleo familiare sia composto da tre persone o più nella misura del 14,18% calcolata sia sulla tariffa fissa che variabile;

b) imprese artigiane e commerciali appartenenti alle seguenti categorie: 1 (musei, biblioteche, scuole, associazioni e luoghi di culto); 4 (campeggi e impianti sportivi - sono esclusi i distributori di carburante); 7 (alberghi con ristorante); 22 (ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, pub); 23 (mense, birrerie, hamburgherie) e 24 (bar, caffè, pasticcerie) nella misura del 19,95%  calcolata sia sulla tariffa fissa che variabile.